SINE QUA NON

//SINE QUA NON

SINE QUA NON

36Mazal Contemporary sostiene e promuove  SINE QUA, NON il progetto di textile e fiber art in programma il 13 e 14 ottobre 2018 ad Amatrice (Italia).

 

“A due anni dal sisma che ha sconvolto questa terra ci siamo domandati quali siano le condizioni fondamentali per ricucire un tessuto sociale strappato in maniera così profonda dalla catastrofe. E’ certamente necessario ripartire dalla edificazione degli spazi ma è altrettanto indispensabile rigenerare le dinamiche relazionali tra le persone. Intrecciare legàmi, tra gli individui e tra l’individuo e i luoghi è il solo modo per traghettare questa terra dalla memoria al futuro. Agire e interagire con il territorio è la conditio sine qua non affinché un borgo non diventi solo un insieme di strutture ma comunità.

Attraverso le installazioni site specific di SINE QUA, NON otto textile e fiber artist hanno trasformato altrettanti moduli abitativi temporanei in Wunderkammer componendo un percorso che parte dalla memoria per raccontare il coraggio, la speranza, il futuro. Poiché la rinascita dei territori non può prescindere dalla possibilità delle persone di realizzarvi i propri sogni, il progetto artistico diventa l’auspicio di una ricostruzione fatta di opportunità, sviluppo e crescita sociale, culturale, produttiva di tutta una comunità.”

 

SINE QUA, NON è un evento di arte contemporanea, patrocinato dal Comune di Amatrice, coordinato da Ass.IlluminAmatrice, a cura di Barbara Pavan, inserito tra gli appuntamenti in calendario per la 14° Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI.

In mostra le installazioni di Elham M Aghili, Elvezia Allari, Silvia Beccaria, Fabrizio Berardi con Assunta Perilli, Susanna Cati, Giulia Nelli, Ludmilla Swarczewskaja, Patrizia Trevisi.

Il percorso sarà visitabile a Villaggio Lo Scoiattolo, via Ponte Tre Occhi 1, ad Amatrice, sabato 13 ottobre 2018, dalle 16 alle 19, e domenica 14 ottobre, dalle 11 alle 19 – con visita accompagnata alle ore 11.30. Ingresso libero.

 

 

 

 

By |2018-09-21T23:22:54+00:0021 settembre 2018|News|0 Comments