MY FOREST | SUSANNA CATI

///MY FOREST | SUSANNA CATI

MY FOREST | SUSANNA CATI

 

Titolo: MY FOREST

Designer: Susanna Cati

Materiali: lana

Dimensioni: cm. 100 x 50 circa

Collezione: Nomadic Nature*

 

 

 

Richiedi informazioni

 

Disponibile

Stampa questa scheda

Descrizione

 

Parte di chuval, un’antica sacca turkmena utilizzata dai nomadi, sulla quale l’artista è intervenuta sia con inserimenti tessili che incidendo per sottrazione di fili il corpo del manufatto.

Il risultato è un’opera che perde la sua antica funzione acquisendo una nuova inaspettata identità, che diviene voce narrante di storie comuni, pagina scritta, segno e memoria di incontro e di scontro, di strappo e di rammendo. Metafora dei complessi e multiformi fenomeni generati dai flussi migratori a cui nessuna epoca ha potuto sottrarsi e che nelle istanze sempre diverse della contemporaneità trova nuovi equilibri e soluzioni.

 

 

*Nomadic Nature | La collezione

La mia casa è piccola ma le sue finestre si aprono su un mondo infinito  (Confucio)

Sta nascendo un’identità aperta, che potremmo chiamare ‘meticcia’, un’identità di migrazione che esige volontà di integrazione, di confronto, di accoglienza e che si dispone al dialogo ed all’incontro.

L’effetto di queste pratiche è quell’indole nomade più plurale e più aperta alle istanze del presente. Con questo spirito nasce la nuova collezione di superfici tessili che emigra in ‘terre straniere’ per trovare una nuova identità.

 

Torna alla collezione CONTEMPORARY

Scopri di più: SUSANNA CATI