510 GABBEH KASHKOULI PERSIANO

//510 GABBEH KASHKOULI PERSIANO

510 GABBEH KASHKOULI PERSIANO

 

Materiali: trama, ordito e vello in lane pregiate filate a mano; tinture naturali

Dimensioni: cm. 255 x 168 = 4.28 mq

Annodatura: circa 300.000 nodi/mq

 

 

 

Richiedi informazioni

 

Disponibile

Stampa questa scheda

 

Descrizione

Straordinario Gabbeh Kashkouli, la qualità più pregiata, rara e introvabile di Gabbeh persiano, dal disegno tanto classico quanto contemporaneo. Le lane impiegate sono rigorosamente filate a mano e tinte naturalmente.

Tradizionalmente, i tappeti Gabbeh erano annodati da tribù nomadi affinché fungessero sia da materasso che da coperta. Per questa ragione troviamo esemplari di diversa battitura: più rigida e con vello molto alto nel primo caso  e con annodatura più morbida nel secondo. I disegni erano semplici poiché il telaio veniva continuamente smontato e spostato e pertanto si rendeva necessario un decoro minimalista che potesse essere interrotto e ripreso più volte senza dover trasportare troppe matasse di lana o disegni preparatori.

Le tribù nomadi tingevano poi di volta in volta piccole quantità di lana utilizzando tinture naturali ottenute da bacche, minerali, arbusti a loro disposizione. Questa è la ragione per cui le grandi campiture monocromatiche hanno diverse e nette fasce di sfumature differenti; terminata la piccola quantità di filato tinto occorreva procedere ad un’altro bagno di tintura che, ovviamente, non sarebbe mai stato identico.

L’impossibilità di fissare industrialmente la tintura, inoltre, e la diversa esposizione al sole, erano responsabili delle abrache che comparivano sul tappeto con il tempo.

 

Torna alla nostra selezione di tappeti geometrici

Per saperne di più sui Gabbeh e sulle tribù nomadi che li producono visita la nostra sezione LIBRI