10100 ISFAHAN

//10100 ISFAHAN

10100 ISFAHAN

 

Materiali: trama e ordito in seta naturale, vello in pregiata lana kork e seta finissima; colori naturali

Dimensioni: cm. 99 x 71 = 0.7 mq

Annodatura: circa 900.000 di nodi/mq

 

 

Richiedi informazioni

 

Disponibile

Stampa questa scheda

Descrizione

Piccolo capolavoro di Isfahan in pregiata lana kork su seta. L’impianto decorativo ha uno sviluppo direzionale, dal basso verso l’alto, attraverso il motivo zeilli sultan o – quando il vaso fiorito è ripetuto su tutto il campo centrale del tappeto come in questo caso – goldani (letteralmente ‘a vaso’).

Questo decoro è un’evoluzione dell’albero della vita, tema ampiamente ricorrente nell’arte asiatica. L’iconografia di questo esemplare deriva in parte dall’epoca mazdeista in cui era diffusa una rappresentazione dell’albero affiancato da due uccelli che si fronteggiano ed in parte dallo sviluppo di questo motivo in epoca safavide in cui troviamo l’albero sostituito da un vaso ricolmo di fiori.

Il zeilli sultan o del vaso zampillante ne è una delle evoluzioni sviluppatesi dopo l’avvento della cultura islamica e in questa forma si è diffuso in tutte le arti orientali spesso come metafora dell’amore tra un uomo e una donna. Qui troviamo, stilizzati, la rosa centrale affiancata da due usignoli: una tradizione narra che la rosa rossa sia nata dall’amore cieco di un usignolo per la rosa bianca poiché nel tentativo di rubarla furtivamente spezzò il ramo ferendosi al petto e tingendone così inesorabilmente i petali con il sangue.

La ripetizione del motivo che sembra proseguire anche oltre la cornice rimanda a quella ubiquità del centro tipica della concezione islamica della presenza divina in ogni luogo ed in ogni cosa.

 

Torna alla nostra collezione di Isfahan